giovedì 8 settembre 2011

Un giovedì di volo


Se fossi un uccellino stamane salterei sulla cima di un fico. Silente e paziente aspetterei di veder cadere le prime grandi foglie ingiallite. Poi beccherei i frutti rimasti. Mi pulirei il becco sul tovagliolo dei rami. Rimarrei a godermi un caldo e visibile mantello di sole. Penserei alle piccole uova schiuse all'inizio della bella stagione, ormai tuorlo di piume abbastanza grandi da aver quasi dimenticato l'albume famigliare.
E invece ali non ho. Sento solo due fragili scapole fisse. Muovo le braccia per fendere l'aria e mi accorgo che, per fortuna, l'azzurro, quando il cielo è limpido, gocciola fino a terra. Così, appollaiata sullo spoglio trespolo di una poltrona, provo a prendere al volo un'idea e, come fossi a cavallo di un ramo verde di muschio, mi sento un Rampante Barone, pronto a vedere il mondo non solo a terra, anche più sù, oltre un arcobaleno di storie.

Buona giornata a tutti

7 commenti:

  1. ma buona giornata a te, amica mia!

    RispondiElimina
  2. ma guarda un po' la combinazione: anch'io ho voglia di volare oggi; provo e riprovo da quando mi sono svegliato e non sono ancora riuscito a staccarmi da terra!!!
    Non perdo la speranza però...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Sarebbe fantastico poter volare...

    RispondiElimina
  4. Un buon giovedì anche a te,ma che la gioia si prolunghi anche per tutto il week-end !!
    Baci

    RispondiElimina
  5. Beh il romanzo il Barone Rampante non mi dispiace e provare a fare come lui senza finire al reparti psichiatrico è il sogno di tutti.

    Un bacio

    RispondiElimina
  6. una planatina su n vecchio platano ?

    RispondiElimina
  7. @ Insight: ciao abitante di Galassie piene di insidie, grazie per i ritwitter che di solito regali ai miei post, sono carezze che non conoscono distanze e mi ricordano Wiz, il tuo uccellino più prezioso...
    Baci e altalene d'oro

    @ Luigi: chissà mai che durante uno di questi voli - se mai ci riuscirà, dico: ad entrambi - troveremo una nuvola su cui incontrarci e bere un caffè...
    Baci e zollette di zucchero

    @ jocker: per fortuna un pò mi riesce, almeno con il Jumbo Jet dei pensieri...
    Baci e biglietti aerei

    @ Eva Q.: grazie carissima! Vorrei avere anelli di gioia per illuminare sempre un pochino i cassetti buii in cui tante volte si fermano le mie mani...
    Baci e weekend su divani di piume

    @ Kylie: il giorno in cui il metro per definire la 'pazzia' comincerà a misurare le insensatezze di chi si definisce 'sano', credo che la 'follia' di molti ribalterà il destino di questa 'sensata' umanità...
    Baci e rami vigorosi su cui gustare saporiti pic-nic

    @ giardino65: oh! grande albero dei desideri...
    Baci e svolazzi tra le tue foglie, ma solo per farti un pò di solletico

    RispondiElimina